Comunicato stampa

GXO riconosciuta per best practice nell’ambito CSR in Polonia

Warsaw, Poland  |  Giugno 03, 2022

Responsible Business Forum cita l’impegno di GXO per promuovere l'inclusione, far progredire le donne sul posto di lavoro, aumentare le opportunità di formazione, migliorare la sicurezza sul posto di lavoro e lo sviluppo della comunità locale.

GXO Logistics, Inc (NYSE: GXO), il più grande provider pure-player di contract logistics del mondo, ha annunciato oggi che cinque delle sue best practice in Polonia sono state riconosciute in un rapporto pubblicato da Responsible Business Forum, la più grande organizzazione non governativa polacca.  La speciale ventesima edizione segna la prima apparizione di GXO nella prestigiosa pubblicazione. Pubblicato annualmente da Responsible Business Forum, il rapporto "Responsible Business in Poland. Good Practices" è la più ampia rassegna di iniziative di responsabilità sociale d'impresa e sviluppo sostenibile in Polonia.

"Siamo onorati di essere tra le aziende riconosciute per l'eccellenza dal rapporto FOB", ha dichiarato Joanna Borkowska-Iwanek, HR Director di GXO per la Polonia e la Repubblica Ceca. "Le nostre best practice illustrano e promuovono i valori fondamentali di GXO: sicurezza, inclusione, lasciare il segno, cambiare il gioco e garantire i risultati. Le azioni intraprese in nome di questi valori ci aiutano anche a costruire team forti e coesi, soprattutto durante la pandemia, quando i team delle nostre numerose sedi in Polonia non hanno avuto l'opportunità di incontrarsi di persona. Grazie a queste best practice, siamo in grado di coinvolgere i membri del team in tutte le sedi, compresi quelli che lavorano in posizioni di magazzino, e non vediamo l'ora di espandere il nostro coinvolgimento". 

La ventesima edizione del rapporto FOB presenta 1.677 azioni presentate da 283 aziende che rappresentano tutti i settori economici. Le attività ESG sono raggruppate secondo le sette aree dello standard ISO 26000 e i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. L'analisi delle iniziative presentate mostra, tra l'altro, le crescenti aspettative sociali nei confronti della responsabilità delle imprese per l'impatto sull'ambiente.

"Siamo lieti di constatare il crescente interesse per il rapporto e la maggiore disponibilità delle aziende a condividere le loro best practice nel campo dello sviluppo sostenibile", ha dichiarato Marzena Strzelczak, President e CEO di Responsible Business Forum. "Questo dà a tutti maggiore ispirazione per agire e cooperare e il quadro del business responsabile diventa più completo".

Nella sua candidatura, GXO ha condiviso le sue best practice relative a quattro degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile: zero fame, istruzione di qualità, uguaglianza di genere e lavoro dignitoso e crescita economica:

  • La raccolta del Banco Alimentare è stata condotta per la prima volta contemporaneamente in tutti i siti, stabilendo una collaborazione con le organizzazioni locali e raccogliendo oltre 400 kg di cibo, che hanno raggiunto più di 56.000 persone.   
  • GXO Manager's Academy è un programma di formazione interna della durata di un anno, che si svolge in tutti i siti e riguarda oltre 100 persone in posizioni manageriali. Le lezioni comprendono nozioni teoriche e laboratori pratici, dando ai manager l'opportunità di migliorare le competenze e l'integrazione dei team locali.
  • Il progetto di empowerment "Women can do it" sostiene le donne che desiderano sviluppare le competenze professionali relative alla guida del carrello elevatore, consentendo loro di aspirare a posizioni più elevate e meglio retribuite.
  • La campagna Diversity & Inclusion "#Let'sGetToKnow", organizzata in occasione della Giornata internazionale della donna a marzo e della Giornata dell'uomo a settembre, ha contribuito a creare un ambiente di lavoro accogliente e solidale, mettendo in luce le passioni dei dipendenti.
  • L'attuazione a livello locale della campagna di sicurezza "Road to Zero", in sostegno della quale tutti i membri del consiglio di amministrazione e i responsabili dei centri logistici hanno firmato l'impegno per la sicurezza, ha evidenziato le misure di sicurezza adottate per raggiungere gli obiettivi del progetto "zero incidenti sul lavoro". Il progetto consente lo scambio di esperienze tra tutte le sedi attraverso comunicazioni mensili su salute e sicurezza e formazione pratica.

Il report di Responsible Business Forum "Responsible Business in Poland. Good practice" è disponibile quiAd aprile, GXO ha pubblicato il suo primo rapporto ESG , fornendo aggiornamenti sui progressi dell'azienda verso i suoi obiettivi ESG, sui suoi piani per continuare a migliorare ed il ruolo chiave della logistica nell'aumentare le prestazioni ESG di molti brand e settori leader a livello mondiale. Nel 2021, GXO ha ricevuto un rating ESG "AA" da MSCI, che la colloca al primo posto tra i suoi principali colleghi di settore.

A proposito di GXO Logistics

GXO Logistics, Inc. (NYSE: GXO) è il più grande provider pure-player di contract logistics del mondo e sta beneficiando della rapida crescita dell'e-commerce, dell'automazione e dell'outsourcing. GXO è impegnata a fornire un ambiente di lavoro diversificato e di prim’ordine per circa 120.000 dipendenti in più di 900 depositi per un totale di circa 18,5 milioni di metri quadrati. L'azienda collabora con le principali aziende blue-chip del mondo per risolvere complesse sfide logistiche con soluzioni tecnologicamente avanzate di supply chain ed ecommerce, scalabili e veloci. La sede centrale di GXO è a Greenwich, Connecticut, USA. Visitate GXO.com per maggiori informazioni e collegatevi con GXO su LinkedIn, Twitter, Facebook, Instagram e YouTube.

Contatti per i media GXO

Europe

Anne Lafourcade

+33 (0)6 75 22 52 90

[email protected]

US & APAC

Matthew Schmidt

+1 203-307-2809

[email protected]

Back-to-top